Africa

Safari in Africa: ecco i luoghi da visitare

Settembre 27, 2021
luoghi per safari in Africa

Fare un safari in Africa è un’esperienza unica e irripetibile: il contatto con la natura selvaggia di una terra lontana e incontaminata ti cambia la vita e il modo di vedere le cose.

Visitare un safari in Africa è non solo affascinante ma anche formativo, soprattutto per i più piccoli: gli permette infatti di conoscere dal vivo animali e luoghi altrimenti raggiungibili solo guardando documentari sulla flora e fauna africana: non proprio il massimo della vita per un bambino.

Location ideali per un Safari in Africa

Esistono diverse location in Africa dove fare un Safari di altissima qualità, vediamo quali sono le più indicate.

Namibia

come fare un safari in Namibia

La Namibia è un luogo ideale per il Safari, la Repubblica dell’Africa meridionale è una ex colonia tedesca, indipendente dal SudAfrica dal 1990.

Fare un Safari in Namibia è molto economico rispetto alle alternative.

Tra le specie animali tipiche namibiane troviamo: la Zebra di Montagna di Hartmann, la Giraffa fumosa, il Ghepardo, la Iena macchiata e il Rinoceronte nero.

Gran parte della Namibia è inclusa in aree protette e parchi nazionali in quanto territorio ricchissimo di flora e fauna, quest’ultima da salvaguardare dalle pesanti battute di caccia.

Tanzania

come fare un safari in tanzania

La Tanzania è una Repubblica dell’Africa Orientale, dal nome completo Repubblica Unita di Tanganica e Zanzibar, ha avuto influenze coloniali tedesche nel diciannovesimo secolo.

Fare un safari in Tanzania è economico, i prezzi si aggirano intorno a quelli della Namibia e sono molto inferiori rispetto alle mete africane più care.

Il paese, che è “area naturale protetta” per circa un terzo del territorio, vanta ben sedici parchi nazionali e numerose riserve naturali. Famosissimo è il Kilimanjaro National Park.

Una nazione a elevata biodiversità, in cui poter ammirare habitat e specie animali di ogni genere: ottima meta per il tuo safari in Africa.

Botswana

come fare un safari in Botswana

La Repubblica del Botswana è uno stato dell’Africa meridionale, sotto influenza inglese fino al 1966 il paese è attraversato da un’estesa area protetta ed è promotore di una importante campagna di tutela delle risorse fondiarie e faunistiche.

Il sistema di battute di caccia organizzate consente di monitorare e regolamentare la presenza animale ed ha eliminato quasi del tutto il fenomeno delle battute abusive e del bracconaggio.

Il Botswana è la terra dei serpenti, le terre aride di alcune zone del paese costituiscono un habitat speciale per i rettili presenti in oltre settanta specie. Sono inoltre presenti varie tipologie di uccelli tra cui spiccano la gru pavonina e l’uccello segretario.

Dal clima arido e dalla vegetazione fitta di bassi arbusti, il Botswana è una delle mete più ambite per fare un Safari in Africa e gli alti prezzi lo testimoniano!

Come scegliere la location

Per fare un Safari in Africa esistono davvero molte località, ognuna unica nel suo genere e meritevole di essere visitata, ecco come scegliere.

Prima di scegliere la meta del Safari in Africa ti consigliamo di approfondire e informarvi molto bene sui territori che andrete a visitare e sulle situazioni geopolitiche che li interessano: così eviterete spiacevoli sorprese e sceglierete in base alle vostre preferenze.

Un altro suggerimento consiste nel diffidare di offerte in apparenza troppo vantaggiose e di affidarvi a professionisti conclamati del settore: evitate le offerte di chi non ha esperienza perché è un errore che potrebbe mettervi nei guai!

Solo così potrete affrontare al meglio il vostro Safari africano!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply