Europa

Albania: una terra da scoprire

dicembre 4, 2018
albania

L’Albania è un Paese dell’Europa Orientale, situato nella Penisola Balcanica, che confina a nord con il Montenegro, a nord est con il Kosovo, a ovest con la Macedonia e a sud con la Grecia. È un territorio ricco di aspetti favorevoli per il turismo, fatto di colline montagne e zone costiere affacciate sul mare, che rappresenta un’attrattiva per chi desidera visitare questo Paese in ogni periodo dell’anno.La lingua parlata ufficialmente è l’albanese, ma la seconda lingua più diffusa è l’italiano; questo a causa di tre fattori principali come le migliaia di persone emigrate nel nostro Paese nel corso degli ultimi trent’anni, le occupazioni militari italiane ultima quella durante la seconda guerra mondiale e per ultima, la tv italiana più seguita rispetto a quella albanese.
Anche l’inglese è conosciuto, ma solo a Tirana, la Capitale o nelle zone costiere e turistiche del Paese; inoltre, a causa del fenomeno degli emigrati albanesi in Paese europei in seguito tornati in Patria, molte persone in Albania capiscono e parlano tedesco e francese.

Tirana, la capitale dell’Albania, non ha nulla da invidiare ad altre capitali europee più cosmopolite in fatti di divertimento e vita notturna; nel corso degli ultimi anni infatti è diventata una viva metropoli, stimolante e aperta verso il turismo internazionale. Durazzo, con il suo porto che è il primo per importanza di tutta l’Albania, è la capitale marittima del Paese; con i suoi numerosi chilometri di costa sabbiosa, è il centro balneare più importante della Nazione. Il lungo mare, chiamato Volga, è ricco di numerosi locali, pub e ristoranti dove trascorrere piacevoli serate in compagnia, o passeggiando per la lunga area pedonale a ridosso della spiaggia.
Le spiagge più belle si trovano a sud della città, nella zona più comunemente conosciuta come Plepa Golem; il mare più bello lo si trova invece nel sud del Paese, tra le città di Dhermi, Himara e Saranda. La valuta nazionale dell’albania è il Lek Albanese che al cambio con l’euro corrisponde a 1E per 124 Lek; il cambio risulta molto vantaggioso per gli stranieri, che aggiunto ad un costo della vita molto inferiore alla media europea, ha fatto dell’Albania una meta turistica desiderabile per molti turisti europei.
Il Paese balcanico è raggiungibile sia in auto, che in aereo o nave dall’Italia partendo dai porti di Ancona, Bari e Brindisi; in aereo si può atterrare nell’unico aeroporto civile del Paese, a Tirana, con voli che partono giornalmente dalle più importanti città italiane. Partendo da Ancona e Bari ci sono traghetti per l’Albania che partono rispettivamente tre volte a settimana da Ancona e rotte tre volte al giorno da Bari; infine da Brindisi si può arrivare a Valona ogni giorno con partenza alle 23,30 e arrivo alle 6,30 del giorno seguente.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply