Europa, Italia

L’isola di Gorgona, dove si trova e perché visitarla

Dicembre 26, 2021
isola di gorgona

Dove si trova

La Gorgona si trova nel Mar Ligure ed è la più piccola delle isole dell’Arcipelago Toscano, inserita nell’omonimo Parco Nazionale.

L’isola si palesa come una montagna verde nel mare e, all’apparenza, la sua silhouette ricorda il profilo di un volto femminile che si poggia sull’orizzonte.

Se sei appassionato della Toscana e vuoi visitarla in lungo e in largo, ti consigliamo di dare un’occhiata alle seguenti guide:

Caratteristiche principali

Dal 1869, l’isola di Gorgona, è una colonia penale: per questo motivo era proibito avvicinarsi alle sue coste ed anche oggi per poterlo fare dovrete programmare con un anticipo.

La presenza del carcere ha fatto in modo che l’isola rimanesse poco abitata, questo è il segreto dell’integrità delle coste, motivo per cui la Gorgona resta un piccolo paradiso terrestre.

La sua massima altezza è 255 metri e la sua superficie appena di due chilometri quadrati.

Come arrivarci?

Per arrivare a Gorgona occorre prendere la nave.

L’isola dista circa un’ora dal Porto di Livorno.

Fauna

Gorgona è una piccola isola dal cuore verde.

La costa est, quella più dolce, è caratterizzata da tre valli che corrispondono a tre calette: Cala Maestra, Cala Marcona, Cala Scirocco.

I suoi fondali, protetti e non disturbati da attività umane, hanno permesso la prosperità di specie marine rare e delicate.

Ecco le specie marine che potete trovare sull’isola di Gorgona:

  • posidonie,
  • aragoste,
  • lupicanti,
  • nacchere,
  • gorgonie;
  • e molto altro ancora.

Flora

La costa ovest, invece, è caratterizzata da imponenti scogliere a picco sul mare su cui regna la macchia mediterranea con leccete e boschetti di pino d’Aleppo.

La flora dell’isola di Gorgona vanta più di 400 specie di piante tra cui scorrazzano liberi conigli selvatici e, tutto intorno, potrete udire la melodia di uccelli stanziali come gabbiani e rondini di mare.

Proprio come le altre perle dell’Arcipelago Toscano, anche la Gorgona vi offrirà scorpacciate di meraviglie naturali e paesaggistiche.

Misteri

Se siete appassionati di misteri, troverete pane per nutrire la vostra immaginazione esplorando l’antico monastero fondato dall’abate Orosio nel 591, nella cui chiesa si veneravano le reliquie di San Gorgonio e che fu visitato da Santa Caterina da Siena.

Un’esperienza intensa che vi immergerà in un’atmosfera monastica di grande suggestione!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply