Chianti, Italia

Città toscane da visitare durante le vacanze di Natale

Agosto 13, 2021
cosa visitare a natale in toscana

Fare una vacanza in Toscana a Natale

Siamo ad Agosto ma non è mai troppo presto per organizzare la prossima vacanza. Ecco perché oggi vi proponiamo alcune mete toscane per trascorrere in allegria e serenità le prossime vacanze di Natale.

Anche se adesso è davvero difficile pensarlo, nel periodo di Dicembre molte di queste mete saranno innevate e si mostrerà ai vostri occhi il tipico paesaggio toscano innevato.

Quindi cosa c’è di meglio di una gita in montagna, tra la natura imbiancata e le strutture architettoniche tipiche dei borghi toscani? Ecco perciò alcune destinazioni per le tue prossime vacanze di Natale in Toscana.

Abbadia San Salvatore

Nelle vicinanze del Monte Amiata si staglia il paesino medievale di Abbadia San Salvatore, una cittadina dalla storia complessa e affascinante che merita di far parte del tuo itinerario per le vacanze di Natale in Toscana.

Il paese si sviluppa attorno l’abbazia medievale fondata dai Longobardi nell’ottavo secolo dopo Cristo e si caratterizza per essere rimasto intatto nel tempo. I vicoli, gli edifici e le antiche porte della città sembrano essere fermi al periodo medievale e fanno di Abbadia San Salvatore un fiore all’occhiello delle mete turistiche toscane.

Concludono questo magnifico quadretto le affacciate sulla Val d’Orcia presenti in ogni parte del paesino e che consentono di vedere nella sua magnifica bellezza l’immensa valle toscana. Chissà se a Dicembre potreste vederla innevata.

Bagnone, il borgo toscano colpito dalla fortuna

Un’altra meta ideale per trascorrere magnifiche vacanze di Natale in Toscana è la cittadina di Bagnone.

Anche in questo caso parliamo di un antichissimo borgo medievale che si trova nella Lunigiana, zona di confine tra Toscana ed Emilia Romagna dove si concentrano tanti piccoli e interessanti paesini medievali.

Lo splendido Borgo di Bagnone ha una storia molto curiosa da raccontare, legata al simbolismo e alle antiche credenze. Secondo gli antichi racconti, infatti, il paesino medievale sarebbe accompagnato dalla buona sorte.

La motivazione su cui si fonda la tesi per cui Bagnone sia un paese fortunato, sta nella presenza del giglio fiorentino nelle colonne dei portici medievali: il giglio è noto infatti come un simbolo che attrae la buona sorte e la fortuna, da qui la famosa leggenda.

E forse gli antichi avevano ragione: qualche anno fa infatti la cittadina di Bagnone è stata protagonista di una vincita multimilionaria al Superenalotto che ha portato alla vincita di ben 150 milioni di euro!

A Bagnone potrebbe esserci la giusta fortuna anche per te, visitala e non te ne pentirai!

Conclusioni

Quelle appena fatte sono soltanto due delle località ideali per vacanze di Natale in Toscana: questa Regione, infatti, presenta tantissime opportunità di svago e di relax durante il periodo natalizio e non solo.

Segui il nostro blog per conoscere gli altri paesi da visitare in Toscana!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply