Italia

Favignana come arrivare e cosa vedere sull’isola

marzo 14, 2018
favignana

L’isola di Favignana è una nota località turistica della Sicilia e rappresenta la gemma più luminosa dell’arcipelago delle Egadi. Visitata ogni anno da migliaia di turisti provenienti da ogni regione italiana e dall’estero, Favignana offre spettacolari calette, bagnate da un’acqua limpida e cristallina. L’isola siciliana, però, garantisce un’esperienza unica anche dal punto di vista archeologico e culturale, grazie alla presenza di edifici e musei che richiamano il ricco passato del capoluogo delle Egadi.

Come raggiungere Favignana

Favignana può essere raggiunta in aliscafo dai porti di Trapani, Marsala e Napoli. Le compagnie marittime di riferimento sono la Siremar e la Ustica Lines. Dal porto di Napoli, la tratta è stagionale e la prima partenza è prevista per l’ultimo sabato del mese di giugno. Durante la settimana, è previsto un unico collegamento tra Napoli e il porto di Favignana. Se si desidera prendere l’aereo, l’aeroporto più vicino all’arcipelago delle isole Egadi è quello di Trapani-Birgi. Una volta che l’aereo è atterrato, è possibile prendere un bus navetta dell’azienda AST o un taxi per raggiungere il porto della città siciliana, da dove poi ci si imbarca per l’isola di Favignana. Volendo, si può anche atterrare all’aeroporto di Palermo e poi prendere l’autobus della società Segesta Autolinee, che effettua il collegamento con il porto di Trapani. Scegliendo come mezzo di trasporto il treno, la stazione ferroviaria di riferimento è quella di Trapani, distante soltanto 2 km dal porto della città. In auto, infine, se si arriva da Palermo è necessario imboccare l’autostrada A29 in direzione Trapani. Una volta giunti a destinazione, seguire le indicazioni per il porto.

Cosa visitare a Favignana

Il simbolo di Favignana è Cala Rossa, il luogo più bello e affascinante della principale isola dell’arciplegado delle Egadi. Non è possibile descrivere con semplici parole una simile bellezza, si deve semplicemente viverla. Cala Azzurra è l’unica caletta di Favignana che presenta qualche granello di sabbia, anche se per conquistarselo occorre arrivare prima di tutti gli altri. Un altro posto che lascia a bocca aperta i turisti è Scalo Cavallo, la cui cava di tufo e l’acqua cristallina sono i principali attori di una poesia senza fine. Se non si vuole fare a meno del romanticismo, un altro posto imperdibile è Cala Rotonda, da dove si possono ammirare i tramonti più spettacolari. Inoltre, il centro abitato di Favignana regala edifici storici e culturali di estremo interesse, tra cui si segnalano: Palazzo Florio, castelli di San Giacomo e Santa Caterina, museo dell’ex stabilimento Florio.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply