Italia

Rimini, una città dalla doppia anima

aprile 10, 2017
rimini

Rimini è da sempre una delle mete vacanziere più scelte dagli italiani. Le ragioni sono semplici: la presenza del mare, buon cibo, strutture ricettive di alta professionalità, luoghi per il divertimento e per lo svago come club e discoteche. La proverbiale cordialità e simpatia dei riminesi è un dato che fa parte ormai del patrimonio culturale italiano. C’è però un aspetto di Rimini che non è ancora stato sottolineato come si deve, e cioè il patrimonio storico-artistico della città che non ha niente da invidiare a quello di altre città turistiche italiane.

Rimini è ricca di testimonianze archeologiche di epoca romana e vanta anche una presenza di monumenti medievali e rinascimentali. Primo fra tutti è il Tempio Malatestiano che è stato progettato dal famoso architetto e teorico Leon Battista Alberti e che prende il nome dal Malatesta, signore e condottiero che aveva voluto lasciare un segno indelebile nella storia della città. Chi è appassionato di monumenti antichi non può tralasciare il celebre Arco di Augusto, edificato per volere del senato romano nel 27 a.C. e che garantiva l’accesso alla via Flaminia, collegamento principale tra Rimini e la capitale dell’Impero. Un altro monumento importante è il ponte fatto erigere dall’imperatore Tiberio, che durante la seconda guerra mondiale ha corso il rischio di essere distrutto dall’esercito tedesco; fortunatamente è rimasto integro ed oggi lo si può ancora attraversare, esattamente come facevano già gli abitanti di Rimini duemila anni fa. Negli ultimi anni, al patrimonio storico della città si è aggiunto un nuovo sito archeologico, quello della Domus del chirurgo, antica villa romana rinvenuta nel 1989 e che dal 2007 è aperta al pubblico. In questa villa costruita nel II secolo d.C, dimora di un medico orientale, si possono ammirare splendidi mosaici che sono rimasti pressoché intatti.

Per chi volesse soggiornare a Rimini e coniugare un soggiorno culturale ad una vacanza di mare l’ideale sarebbe quello di pernottare in un albergo vicino alla spiaggia e alla città. Neda, hotel 2 stelle Rimini, è un ottimo esempio di struttura ricettiva a conduzione famigliare, situata in una zona tranquilla, ideale per famiglie e per chi desidera riposo e benessere. L’Hotel Neda dispone infatti di tutte le attrezzature necessarie al comfort della villeggiatura; le aree attrezzate prevedono infatti giochi per i bambini, zone fitness e relax per gli adulti.

Questa è la doppia anima della città di Rimini, che come poche altre città turistiche concede una vacanza all’insegna del divertimento ma anche un’occasione per scoprire il passato e la bellezza artistica all’interno di un contesto paesaggistico esclusivo. Rimini è sinonimo di pluralità: mare, arte, riposo e svago.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply