Spagna

Lanzarote: cosa vedere?

gennaio 13, 2017
lanzarote

Cosa vedere a Lanzarote, questo gioiello delle Isole Canarie, che porta il nome del genovese Lanzerotto Malocello che lo scoprì nel Trecento?

Da dove cominciare a scoprire quest’isola vulcanica calma e silenziosa, di recente premiata come destinazione responsabile del turismo sostenibile? Tra le numerose, splendide, possibilità, ci limitiamo a proporne alcune, a nostro avviso veramente imperdibili. Nel capoluogo Arrecife, situato sulla costa orientale dell’isola attorno ad una laguna, sorge il Castillo de San Josè, l’antica ‘Fortezza della Fame’ trasformata in Museo Internazionale dell’Arte Contemporanea. Nelle Montagne del Fuoco, formate da una serie di eruzioni avvenute tra il 1730 e il 1824, troviamo un deserto ‘marziano’ arancio rosso nero: si tratta del Parco Nazionale Timanfaya, con le sue piante rare. Subito a sud del Parco, ecco Los Hervideros, dove la lava ha scavato grotte nelle quali si produce uno spettacolo meraviglioso da vedere ed ascoltare soprattutto durante le mareggiate: per la forza delle onde, l’acqua marina sembra bollire.

Lanzarote: le spiagge più belle

Anche per le spiagge dobbiamo operare una scelta forzata! Ad Arrecife, Playa del Reducto con le sue basse maree, protetta da scogliere naturali che ne fanno quasi una piscina, dotata di un parco giochi per bambini e di attrazioni per giovani. A Costa Teguise, Playa de las Cucharas, molto ventilata, paradiso per chi apprezza il wind-surf o, comunque, ama nuotare fra le onde. A Yaiza, Playa de Papagayo, che una collinetta protegge dal vento, e che, con la sua sabbia fina e bianca, è una delle maggiori attrazioni di Lanzarote.

Lanzarote: il clima

Il clima di Lanzarote è subtropicale, ventilato e non afoso. La temperatura di quest’isola, come quella di tutte le Canarie, è abbastanza costante, con medie oscillanti fra i 17 gradi invernali e i 25 estivi. Nonostante siano vicine all’equatore e scarse di vegetazione, queste isole devono il loro clima stabile e temperato ai venti Alisei che raffreddano l’aria calda equatoriale, e alla Corrente Canaria che mantiene costante la temperatura dell’acqua marina. Le piogge, irregolarmente distribuite durante il corso dell’anno, colpiscono preferibilmente il nordovest di Lanzarote. Il periodo ideale per una visita va da novembre a marzo.

Lanzarote vita notturna

Non tutti lo sanno, ma Lanzarote è anche movida! Ad Arrecife troviamo ottime tascas (trattorie tipiche) dove poter gustare il pesce fresco. A Playa Blanca, attorno al porto, numerosi locali ti permettono di ascoltare buona musica, anche dal vivo. A Puerto del Carmen, enoteche, nightclub e persino un casinò.

No Comments

Leave a Reply